Fitbit e Pardgroup: connubio vincente nel mercato fitness band e smartwatch

Fitbit è la società americana conosciuta over wilde per aver lanciato tracciatori di attività indossabili e wireless.

Nel 2007, i fondatori, James Park ed Eric Friedman, si resero conto che sensori e tecnologia wireless avevano raggiunto un livello tale da poter offrire esperienze straordinarie nell’ambito del fitness e della salute. Da questa intuizione nasce un prodotto da indossare – il primo di questi è stato Fitbit Tracker – che ha rivoluzionato il modo di concepire l’attività fisica.

Questi dispositivi sono nati, infatti, con l’obiettivo di aiutare l’utente a trovare uno stile di vita più sano registrando i principali parametri personali.

Tramite l’App Fitbit –  appositamente progettata per completare l’esperienza con il device fisico (il tracker) – l’utente è in grado di tenere costantemente monitorati i propri parametri (attività fisica a risposo, l’allenamento, il sonno, l’alimentazione e il peso ogni giorno), accedendo in qualunque momento alle proprie statistiche presenti e passate. Creando semplicemente un account personale su Fitbit.com e la relativa APP è così possibile avere sempre disponibili le proprie performance/statistiche che rimangono memorizzata per sempre.

Non solo. Oltre ai tracker Fitbit e alla relativa APP, Fitbit offre anche la possibilità di partecipare attivamente a una Community e condividere immagini e statistiche con amici e follower su qualsiasi social network o tramite e-mail e SMS. Fitbit è accessibile da oltre 200 tipologie di telefoni, tra cui Android, iOS e Windows, più di qualsiasi altro tracker, permettendo di collegarsi, condividere dati e sfidare amici.

I primi feedback dal mercato sono entusiasmanti. Nel 2015, la Country EU Fitbit, con sede a Dublino, si rese conto di quanto fosse importante cavalcare il successo e ampliare la visibilità delle fitness band espandendosi nel Sud Europa: Spagna, Portogallo e Italia.

L’esigenza era far conoscere a tappeto i tracker Fitbit e le sue potenzialità. Come partner per la sua espansione in Italia, Fitbit ha scelto Pardgroup.

Il Giovanni Bergamaschi, Regional Director di Fitbit, aveva la necessità di creare un Team affiatato che agisse sul territorio capillarmente e coordinasse tutte le azioni sui punti vendita in Italia.

La field force dedicata Pardgroup, capitanata dalla Trade Manager Alexa Bisi, figura condivisa tra Fitbit e Pardgroup, è un team, giovane e affiatato, che ha veicolato, curato e promosso i prodotti Fitbit su punti vendita presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale. Oltre a tutta la parte di visual merchandising, i Brand Ambassador di Pardgroup (tutto personale interno e dedicato) verificano la presenza del prodotto Fitbit in-store e si occupano della formazione degli addetti vendita. Un ottimo esempio di collaborazione vincente non solo tra l’azienda (Fitbit Pardgroup) e il negozio, ma anche tra la field force Pardgroup e Fitbit.

L’obiettivo iniziale (2015-2016) di penetrare il mercato Sud Europa facendo conoscere il brand nel Retail ha subito un’evoluzione strategica nell’ultimo anno portando Fitbit, ormai leader di mercato nel settore delle fitness band, a entrare nel settore degli smartwatch con Fitbit Ionic.

La tattica per il 2018, per aumentare il market share degli smartwatch, si conferma la stessa: farsi conoscere capillarmente su ogni punto vendita supportati dalla field force Pardgroup in grado di verificare la presenza del prodotto in store e il suo posizionamento, la cura dei display e di tutto il materiale pop, e svolgere anche l’attività di rilevazione ovvero di mappatura dei dispositivi presenti in-store e delle iniziative promozionali.

Altro importante obiettivo per il 2018 consolidare la presenza nelle fitness band, rafforzando l’azione di formazione, che ha distinto e ha fatto sì che i tracker Fitbit fossero riconosciuti e diventassero un punto di riferimento sul mercato. Formazioni centralizzate o collettive o staff meeting, eventi di lancio per supportare giornalisti e retailer nell’attivazione dei prodotti: tutte attività svolte dalla field force Pardgroup, a volte supportata anche dal team promoter nelle campagne (come è stato per la Festa della mamma o Natale).

Non solo. Fitbit punta a incrementare la propria community, già oggi la più estesa con oltre 11milioni di utenti e a incentivare l’upgrade dai semplici tracker ai nuovi smartwatch.

La mission di fondo è sempre la stessa: Fitbit e i suoi Brand Ambassador vogliono essere friendly e sempre più ‘vicini’ alle persone in ogni momento della loro giornata, con suggerimenti personalizzati per motivare e aiutare a condurre una vita più sana. E tutto il Team Pardgroup si è dimostrato flessibile e sempre reattivo a rispondere alle esigenze Fitbit.

Guarda il video dedicato all’attività Fitbit-Pardgroup 2017

Vuoi saperne di più? Contatta Pardgroup

This post is also available in English Français Deutsch Español