Articoli

Forum retail Pardgroup web

Il ruolo della Business Intelligence nel Fashion

Nel mondo della Moda vengono sempre più utilizzati e ottimizzati software per l’analisi e l’aggregazione dei dati: questo uno dei  temi emersi in apertura del Forum Retail 2018 (Milano, 29-30 novembre).

Secondo Jarvis Macchi, Communication Manager di Gilmar S.p.A, la Business  intelligence aiuta a rendere più efficiente la creatività nella Moda.  Le analisi dei dati  possono  supportare la produzione, la promozione e la comunicazione dei prodotti che veramente possono ottenere una risposta positiva sul mercato. Inoltre,  questi strumenti  aiutano a far emergere i topics da condividere con i propri partner sia negozi che sales partner relativi non solo alle proprie linee ma anche al posizionamento dei competitor.

Sempre più l’estro creativo del designer viene guidato dai dati che emergono dai singoli Paesi e che orintano il buying di un cliente in negozio.

Seppur il mondo del Fashion sia uno dei settori che maggiormente ne può trarne beneficio dall’altro è ancora legato alla condizione dove oggetto creativo e la creazione arriva dall’ ‘alto’ e si impone sul mercato.  In realtà, questi due aspetti si stanno miscelando sempre più permettendo di efficientare processi e costi.

Vuoi saperne di più sui processi di Business intelligence? Leggi anche la news ‘Vi raccontiamo la divisione Business Intelligence di Pardgroup!’ 

Vi raccontiamo la divisione Business Intelligence di Pardgroup!

Per soddisfare le esigenze dei Clienti a 360°, Pardgroup si avvale di professionisti specializzati in Data Management e Dashboard Analysis che costituiscono la sua Divisione Business Intelligence (BI).
L’obiettivo del Team è permettere ai Brand di sviluppare strategie basate su informazioni significative, precise e aggiornate. Per raggiungerlo sempre, Pardgroup offre soluzioni studiate ad hoc su necessità specifiche e per diverse funzioni aziendali: marketing, comunicazione e finanza.

I servizi offerti sono:

Data Warehouse
Archiviazione di dati generati da diversi sistemi informatici (produzione, vendite, contabilità, R&S, CRM etc..)  su database e piattaforme Big Data.

Data Trasformation
Rielaborazione delle informazioni raccolte nel database e controllo, automazione, misurazione e  analisi delle performance aziendali.

Data Visualization
Impostazione grafica user-friendly per cruscotti dinamici, statistiche e indicatori sempre aggiornati.

Quali sono i vantaggi del ricevere questo genere di supporto?
Automazione dei processi di analisi, di reporting aziendale e misurazione costante e uniforme delle informazioni portano ad un’attenta valutazione dei miglioramenti e delle criticità sulle quali concentrare gli sforzi. Così viene dato modo al Management di velocizzare i processi decisionali e di renderli più mirati agli obiettivi.

Per ottenere risultati sempre eccellenti, il Team Pardgroup monitora le KPI personali e aziendali e si avvale di Performance Dashboard interattive attentamente studiate dal punto di vista grafico. Questo consente di ottimizzare la fruibilità dei dati e di renderli Multi-device friendly (fruibili da PC, Tablet e Smartphone).

Vuoi saperne di più? Leggi anche Intelligenza artificiale e analisi dei Big Data

Pharma Trade: l’evoluzione del canale farmacia passa anche da Pardgroup

Il leader mondiale nella distribuzione di prodotti per la salute e il benessere è sbarcato in Italia con tre nuovi punti vendita.

Tra i fornitori, Pardgroup ha supportato le nuove aperture con la realizzazione di planogrammi nel canale Farmacia a completamento dell’offerta dell’Azienda per il Trade.

I planogrammi sono uno strumento commerciale indispensabile: assegnare e ottimizzare il posizionamento dei prodotti a scaffale e delle categorie è fondamentale per il successo delle vendite in-store. Da qui l’importanza di affidarsi a un partner affidabile che ha già maturato questa expertise su altri mercati.

L’attività svolta per l’importante catena di farmacie fa parte di un pool di servizi Pardgroup, che vede una consulenza a 360° nel Trade, attività che comprende il supporto di specialisti di Business Intelligence  in grado di raccogliere  dati da punti e canali di vendita, analizzarli e aggregarli così da renderli significativi per il Cliente. Sulla loro base poi Pardgroup realizza planogrammi, li implementa sul punto vendita e, grazie alla Field Force distribuita sull’intero territorio, sviluppa anche le attività di merchandising.

 

Pardgroup si conferma così l’unico partner in grado di offrire una consulenza integrata ai propri Clienti, oggi anche nel canale Pharma.

Leggi anche Field Marketing: quali servizi offrire oggi?

Pardgroup Field marketing

Field Marketing: quali servizi offrire oggi?

Al di là  del settore o canale di riferimento, tutte le Aziende sono interessate a incentivare le vendite di prodotti e servizi, assicurare la giusta visibilità al  Brand e ottimizzare gli spazi di vendita, luogo dove  Brand, Retail e Shopper si incontrano.

Per rispondere alle richieste di ogni Cliente, la divisione Field Marketing Services di Pardgroup offre  numerosi servizi: dalla mappatura degli spazi alla clusterizzazione dei punti vendita, dall’ottimizzazione dell’assortimento all’attività di rackjobbing, dal visual merchandising al controllo prezzi in-store, dall’ideazione dei planogrammi e criteri espositivi al replenishment automatico, dagli allestimenti e manutenzione alla formazione addetti vendita sia one-to-one che di gruppo.

Inoltre, grazie al know-how e alla costante collaborazione tra i Project Manager e gli sviluppatori della divisione Business intelligence, la stessa divisione  ha sviluppato piattaforme innovative di Data Visualization per ogni tipologia di clientela e canale di riferimento in grado di aggregare e fornire informazioni di sell-in e sell-out.

Leggi anche  La divisione Field Marketing Services di Pardgroup, non solo merchandising!

Pardgroup, un’evoluzione di successo

“È la strada che abbiamo percorso che ci ha reso quello che siamo oggi”.  Pardgroup è solo una tappa di arrivo, anzi, una tappa intermedia di un percorso iniziato oltre 30 anni fa, nato dall’esperienza delle agenzie di rappresentanza di Luca Negroni da un lato e Francesco Santoni dall’altro.

Valori e obiettivi sono chiari ed è solo questione di tempo prima che le due realtà si fondano. Nel 2014 nasce Pardgroup Scarl, azienda multicanale di servizi integrati di Field Marketing evoluto. Dalle sedi di Roma e Bologna,  nel giro di tre anni Pardgroup apre Headquarter a Milano per poi diventare SpA, nel 2018, con diverse sedi in Europa (a oggi Lugano e Madrid) e oltre 200 dipendenti. Sempre più strutturata, l’azienda si avvale di nove divisioni: Retail Services, Field Marketing&Business Intelligence, in-Store promotion, Sales, Eventi, Logistica e Comunicazione. Tutte supportate dalle divisioni Risorse Umane e IT.

Con l’azienda, è cresciuta anche la sua Brand Identity. “Unconventional” è la parola chiave e lo stile è inconfondibile. I colori sono gli stessi del 2014 – il giallo affiancato a nero e grigio – e anche l’identità attenta e scattante, ispirata ai felini (da qui “PARD”) non perde occasione per sorprendere i Clienti. Lo stile lineare ed essenziale, è versatile a conferma dell’approccio user-friendly rivolto al Project Management che contraddistingue Pardgroup sul mercato.

Sfoglia il nostro Company Profile, clicca qui!

 

 

tempo di vacanze Pardgroup field marketing

Agosto, tempo di ferie? Pardgroup è al tuo fianco!

Il Team Pardgroup è al tuo fianco tutta estate, compreso agosto! Le divisioni Sales, In-Store Promotion, Field Marketing e Retail Services, supportate da  LogisticaBusiness Intelligence e Comunicazione supportano i Clienti anche durante il mese di agosto.

Pardgroup si conferma così un partner affidabile e competente  in tutti i settori e canali di riferimento. Buona estate!

 

Business intelligence _big data_ pardgroup

Intelligenza artificiale e analisi dei Big Data

Tra i settori i di business più propensi a sperimentazioni in campo di intelligenza artificiale c’è senz’altro il Marketing: vuoi per il continuo progresso nella digitalizzazione, vuoi per l’importanza di essere sempre un passo avanti ai Brand che oggi sono in grado di accumulare informazioni sui propri clienti sia nei punti vendita che on-line. Ciò che fa la differenza è essere capaci di analizzare questo importante volume di dati, definiti Big Data, e renderli comprensibili e fruibili per le Aziende.

Da un’indagine dell’Osservatorio italiano sull’Artificial Intelligence Marketing, promossa dall’Executive Master Iulm in Data Management & Business AnalyticsDmba, emerge come nel 75% delle aziende italiane che afferma di conoscere le potenzialità per il Marketing dell’AI, ben poche utilizzano soluzioni evolute per l’analisi dei Big Data. Diverse le motivazioni: carenza di risorse economiche, scarsa consapevolezza del mezzo e mancanza di figure formate sul tema. La restante parte continua, invece, a considerare l’Intelligenza Artificiale in modo futuristico senza o con poca consapevolezza della rilevanza strategica per la competitività sul mercato.

Per rispondere alle esigenze di alcune delle aziende più interessate all’analisi dei dati sui propri clienti al fine di conoscerli meglio durante tutte le fasi del processo di acquisto e rispondere alle loro richieste in modo sempre più ottimale,  Pardgroup si avvale di un team interno di Business Intelligence (BI), ovvero professionisti specializzati in Data Management e Dashboard Analysis. L’obiettivo si può riassumere in “make sense of data”, ovvero permettere ai Brand di prendere decisioni strategiche fornendo loro informazioni precise, aggiornate e significative. Ecco che  Pardgroup è in grado di fornire soluzioni versatili e personalizzate per qualsiasi funzione aziendale dei propri Clienti: marketing, commerciale e finanza.

Bose sistemi audio altoparlanti diffusori installazioni Pardgroup

Case history BOSE | Retail e IT Services Pardgroup insieme per BOSE

Bose | Better Sound Through Research è l’azienda privata americana specializzata nella produzione di altoparlanti e sistemi audio da sempre dedita alla ricerca e all’eccellenza. L’approccio di Bose per un suono migliore è stato fin dalla sua fondazione, nel 1964, quello da un lato di inventare nuove tecnologie che fossero veramente utili alle persone, dall’altro di generare una cultura in cui innovazione e lavoro di squadra fossero al primo posto. Proprio in questa ottica, a inizio anno, Bose ha intrapreso, a livello Europa, una nuova sfida: accompagnare la vendita dei prodotti Bose con un servizio Premium in linea con l’alta qualità dei sistemi audio.

La divisione Field Marketing Services di Pardgroup, non solo merchandising!

La divisione Field Marketing Services di Pardgroup è composta da una vasta rete di professionisti distribuiti su tutto il territorio nazionale: oltre 120 persone coordinate da 10 Project Manager.

A seconda delle proprie esigenze, il Cliente può richiedere diversi servizi: dalla mappatura degli spazi alla clusterizzazione dei punti vendita, dall’ottimizzazione dell’assortimento all’attività di rackjobbing, dal visual merchandising al controllo prezzi in-store, dall’ideazione dei planogrammi e criteri espositivi al replenishment automatico, dagli allestimenti e manutenzione alla formazione addetti vendita one-to-one o di gruppo.

Pardgroup si occupa anche di Data Management e Dashboard Analysis. Grazie al know-how e alla costante collaborazione tra i Project Manager e gli sviluppatori della divisione Business intelligence, negli ultimi anni la divisione Field Marketing Services ha realizzato piattaforme innovative di Data Visualization per ogni tipologia di clientela e canale di riferimento. Grazie al team di Data Analyst, Pardgroup è in grado di fornire l’aggregazione dei dati e la relativa reportistica ai clienti con dashboard personalizzate. Per alcuni Brand, Pardgroup rappresenta così una vera e propria Data Company, ovvero la banca dati di tutti i distributori e venditori per quanto riguarda le informazioni di sell-in, sell-out e KPI performance.

I NUMERI.

Sono ben 160 i progetti attivi al mese che si svolgono durante tutto l’anno; oltre 1.000 i punti vendita monitorati sul territorio nazionale ogni mese; più di 2.300 le visite mensili, per un totale di oltre 18.000 ore lavoro.

Le figure professionali della divisione Pardgroup di Field Marketing Services coinvolte sono:

  • Agency Account Manager: unico referente per tutti i progetti legati al cliente per lo sviluppo del brand in termini di visibilità e presenza nei diversi mercati.
  • Project Manager: risorsa dedicata alla gestione di differenti progetti e/o personale field, per un approccio strategico sul mercato.
  • Data Analyst: risorsa impiegata all’aggregazione dati ed impostazione di dashboard personalizzate.
  • Brand Ambassador: risorsa dedicata mono-brand per progetti speciali instore in qualità di evangelista del marchio a lui affidatogli.
  • Visual Merchandiser: risorsa esperta per la cura della Brand Image in-store, attraverso la gestione dello spazio di comunicazione dei prodotti relativi.
  • Merchandiser: risorsa dedicato o multi-brand per le attività di mappatura, rackjobbing e posizionamento POP in-store.
  • Trainer: responsabile diretto dello sviluppo del brand e della conoscenza approfondita dei prodotti.

La sinergia con la Divisione Logistica di Pardgroup rappresenta una componente fondamentale per tutta la gestione e la movimentazione dei materiali pop utili alle campagne in-store.

La divisione Field Marketing Services di Pardgroup vanta tra le proprie references sia i Vendor che i principali player della GDS. Tra i Top clienti riportiamo: Microsoft, Fitbit, Bose, Sandisk, Meliconi, Nokia, Motorola, Nespresso, Mediaworld e Unieuro.

Dal 2017, Field Marketing Services ha esteso i sui orizzonti verso nuovi mercati oltre al canale Consumer Electronics, tra i quali Toys, Sportwear e Smarthome.

Continua a seguirci per rimanere sempre aggiornato sui nuovi sviluppi. Pardgroup, go beyond!

Leggi anche Il Team IT in Pardgroup: software e piattaforme sia per l’azienda che per i clienti

 

 

Il negozio del futuro: innovazione digitale e Retail, un binomio possibile?

Seppur lentamente le innovazioni digitali nel Retail italiano sono in crescita. È quanto emerge da una ricerca dell’ Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail del Politecnico di Milano, deputato a studiare le principali innovazioni digitali che possono ridisegnare i processi dei retailer, con il fine ultimo di condividere conoscenza e fare cultura. Lo studio ha coinvolto 300 top retailer per fatturato, presenti in Italia con negozi fisici, oltre a 200 medio-piccoli commercianti. Di questi, è emerso che solo il 42% considera l’innovazione un fattore chiave per avere successo e la spesa sul digitale non supera l’1% del fatturato.

Tuttavia è proprio tra queste realtà che nascono e crescono le innovazioni a supporto della customer experience nel punto vendita: il 91% dei top retailer (che solo nel 2016 era l’80%) ha sviluppato almeno un’innovazione digitale nel front-end a supporto della customer experience in punto vendita come chioschi, touch point e sistemi per l’accettazione di pagamenti innovativi, seguite da quelle di back-end maggiormente focalizzate su soluzioni di CRM, sistemi per il monitoraggio dei clienti in store, sistemi a supporto del demand, inventory e distribution planning, customer care e App dedicate, RFId/QR e realtà aumentata per accedere a contenuti digitali in store, ERP e sistemi per la tracciabilità dei prodotti all’interno dei magazzini o lungo la filiera.

In sintesi, le innovazioni digitali dovrebbero essere utilizzate dai retailer per ridisegnare in modo più efficiente ed efficace il rapporto con il consumatore (front-end) e i processi interni al Retail stesso (back-end).

La principale sfida del punto vendita del futuro, quindi, sarà offrire una customer experience efficace e appagante attraverso l’integrazione omnicanale tra il negozio fisico e le iniziative digitali (57%), l’offerta di nuovi servizi nel Retail (23%), lo sviluppo di innovazioni digitali (13%) e l’ideazione e lancio di nuovi format di punto vendita (7%).

 

La Divisione di business intelligence di Pardgroup è in grado di sviluppare soluzioni IT ad hoc secondo le tue esigenze. Leggi la news ‘Il Team IT in Pardgroup: software e piattaforme sia per l’Azienda che per i Clienti’.

Pardgroup può anche supportarti dalla geolocalizzazione alla tracciabilità di prodotti, promoter e merchandiser in store. Leggi la news Geolocalizzare le risorse impegnate nelle campagne in store promotion

 

Sei d’accordo sull’importanza dell’innovazione digitale nel Retail? Vuoi studiare una strategia omnichannel per il tuo punto vendita? Contatta i professionisti del Team Pardgroup