aretail pardgroup vending machines

Arriva la prima vending machine ARetail

Presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è stato installato il primo distributore automatico di Elettronica di Consumo in Italia, tutto a firma ARetail. Grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie, le vending machine garantiscono al Consumatore un’esperienza completa e multicanale e possono offrire sia prodotti presenti all’interno del distributore automatico, sia l’intero catalogo on-line, dando la possibilità di concretizzare la vendita attraverso il monitor touch ed i sistemi di pagamento cashless presenti nel distributore automatico. La possibilità di monitorare da remoto le vendite e l’inventario dei prodotti presenti nella vending machine, unita alla possibilità di aggiornare rapidamente i prezzi, le immagini e i video, permette di offrire risposte in tempo reale sia ai consumatori, con una proposta di prodotti e prezzi sempre attuale, sia ai fornitori grazie alla reportistica puntuale. La realizzazione del progetto è stata resa possibile dagli accordi siglati con i maggiori produttori/distributori  di telefonia ed IT che commercializzano i prodotti  Apple, Huawei, Samsung, CellularLine, Celly, SBS, SanDisk, Tucano, Fit Bit e Kaspersky. La connettività è stata gestita con il supporto di D-LINK. La customizzazione della vending machine ha richiesto alcuni mesi di test ed il lavoro di diversi tecnici, ma grazie alla partnership con Nuova Pordenonese Bevande srl, ARetail è riuscita ad ottenere una vending machine facilmente rimodulabile, che può gestire oltre 60 referenze e ospitare articoli di diversi pesi e dimensioni. Infine, grazie all’accordo stretto con Pardgroup SpA per la gestione del refill in tutto il territorio nazionale, il progetto con gli accessori di telefonia ed IT sarà scalabile in tutte le maggiori città d’Italia ed è aperto a tutti quei gestori che vogliono avvalersi dell’esperienza di ARetail in questo specifico settore.

This post is also available in English