Pardgroup_IoT_big data_business intelligence

Internet of Things (IoT) a supporto della customer experience

Realtà virtuale (VR), intelligenza artificiale (AI) e Internet of Things (IoT) stanno ridefinendo le logiche di interi settori con impatti differenti su diversi aspetti. In particolare, l’Internet of Things (IoT) sta trasformando il modo in cui aziende e consumatori interagiscono tra loro. Capiamo meglio in che termini. Innanzitutto, il termine IoT è stato coniato da un ricercatore del Massachussets Institute of Technology, Kevin Ashton, nel 1999 per un nuovo approccio RFID nella supply chain. Da allora continua l’evoluzione delle tecnologie correlate sia lato consumatore che lato piattaforme di analisi basate su AI.

Secondo la recente ricerca di Internet of Things (2018) di Business Insider Intelligence, pubblicata a fine luglio, si stimano oltre 55 miliardi di dispositivi IoT entro il 2025, rispetto i ‘soli’ 9 miliardi del 2017.

Sotto il termine Internet of Things ci sono difatti tecnologie e applicazioni che prevedono la connessione in rete di prodotti e dispositivi in grado di scambiarsi dati pressoché indipendentemente da un comando umano.

L’IoT associa così Internet a oggetti (dispositivi) della vita di tutti i giorni. Per poter funzionare ed essere davvero utile, l’IoT ha bisogno di raccogliere e archiviare una grossa mole di dati (Big Data) in tempo reale e in qualsiasi ambito. Pensate per esempio all’utilità di tracciare le presenze negli spazi commerciali, per attività di marketing  lato Brand, quanto alla possibilità di ricevere informazioni su un prodotto acquistato da parte del consumatore, come ricevere indicazioni sul reale utilizzo di un prodotto da parte del Consumatore o indirizzare lo sviluppo di nuove proposte in linea con la customer experience o acquisire dati finalizzati ad analisi di mercato volti a sviluppare nuovi prodotti o servizi in base alle esigenze rilevate dell’utente.

Vorresti sapere come l’IoT può aiutarti nella vendita/distribuzione del tuo prodotto/servizio? Rivolgiti alla Business Intelligence di Pardgroup

Leggi anche la news ‘Intelligenza artificiale e analisi dei Big Data’

This post is also available in English Français Deutsch Español