Fitbit e Pardgroup partner al Progetto pilota dedicato al Fitness al Liceo Respighi (PC)

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, i tassi di obesità infantile sono in aumento; solo un bambino su tre, infatti, fa quotidianamente sport. Sulla base di un recente studio condotto da Fitbit, leader globale nel settore dei dispositivi indossabili, la maggior parte dei genitori concorda e ritiene che i propri figli siano meno attivi rispetto a quanto lo fossero loro alla stessa età. Sono preoccupati per il loro peso, per il cibo che mangiano e i bassi livelli di attività fisica, nonché per l’aumento crescente dell’obesità infantile. I genitori sono quindi alla ricerca di soluzioni per incoraggiare i propri figli ad adottare uno stile di vita più sano e attivo, tanto che il 75% ha dichiarato di essere interessato all’utilizzo di tracker di attività per aiutarli a rimanere in salute. Una filosofia orientata al benessere che in molti Paesi viene già supportata promuovendo lo sport direttamente nelle scuole.

Grazie a un bando della Comunità Europea e al relativo finanziamento, il Liceo scientifico-sportivo Respighi, a Piacenza, ora può contare su un’area fitness e benessere ricavata da un’aula dell’edificio scolastico. La nuova palestra ha tutto l’occorrente per regalare momenti di relax e di attività fisica costantemente monitorata, grazie a strumentazioni all’avanguardia.

Partner di questa iniziativa Fitbit, che ha fornito i dispositivi Fitbit Charge 2 a copertura di tutti gli alunni dell’indirizzo sportivo, oltre agli insegnati. Si tratta di un progetto pilota che la Preside del Liceo avrebbe piacere di estendere anche ad altre classi. Il Liceo Respighi è il primo istituto in Italia ad aver avviato questo progetto pilota.

Pardgroup ha partecipato attivamente al progetto tramite i propri Brand Ambassador Fitbit con la formazione a studenti e insegnati per conoscere e ottenere le migliori performance del tracker.

Fitbit ha anche appena lanciato il nuovo modello Ace, il primo braccialetto per i bambini espressamente pensato per aiutarli ad adottare abitudini salutari oltre che a rende divertente il fitness per tutta la famiglia. Fitbit Ace aiuta a rimanere attivi, grazie al monitoraggio dell’attività fisica quotidiana e del sonno e a sfide motivanti tra amici. Inoltre, grazie al controllo genitori, è possibile salvaguardare la privacy dei bambini.

This post is also available in English