Pardgroup Microsoft web field marketing

Case history Microsoft | Credere in ciò che le persone rendono possibile: una filosofia comune per Microsoft e Pardgroup!

La mission di Microsoft è da sempre consentire a persone e aziende in tutto il mondo di realizzare appieno il proprio potenziale. Localmente, l’Azienda si affida a uffici vendita, centri di supporto e sviluppo tecnologico, oltreché alla rete di distribuzione organizzata su più canali.

In Italia, da gennaio 2016, Microsoft usufruisce di tutti i Field Marketing Services proposti da Pardgroup con l’obiettivo di incrementare la visibilità del brand nei punti vendita, garantendo la disponibilità dei prodotti a scaffale, l’implementazione dei planogrammi, il posizionamento di tutto il materiale PoP e la formazione degli addetti vendita.

Nello specifico, si avvale di due Team Pardgroup dedicati ma che lavorano in sinergia, formati da figure caratterizzate da un comune denominatore: passione per la tecnologia e la relazione con i responsabili di settore/gli addetti vendita: uno vocato al sell-in, si pone come interlocutore di Microsoft a 360°allo scopo di supportare i punti vendita nella gestione dello stock e dell’andamento delle vendite, individuare opportunità di attività promozionali a livello locale e risolvere le criticità; l’altro dedito al sell-out e  più orientato al  visual merchandising, ai training formativi, alla manutenzione delle strutture dimostrative e a tutto ciò che serve per favorire le vendite, con particolare attenzione al cross selling.

Oggi, l’offerta Microsoft è composta da 5 linee di business principali:

  1. Microsoft Office
  2. Windows
  3. Microsoft Surface, Licensing Microsoft, la linea di laptop, 2 in 1, all-in-one , convertibili e relativi accessori per cui il Team Pardgroup cura – tra l’altro – la manutenzione delle strutture in-store su cui poggia la famiglia di dispositivi Microsoft Surface in demo.
  4. Xbox, console, giochi e accessori per le versioni One, One S e One X.
  5. Accessori per pc

Pardgroup è cross su tutte e cinque queste linee di business, rispondendo in modo completo all’offerta di Microsoft nell’Elettronica di consumo.

Per essere sempre preparata e competente, la Field Force Pardgroup dedicata è formata e costantemente aggiornata sui trend mercato e  le strategie direttamente da Microsoft. Si tratta di 11 persone – capitanate da Alessandro Fontana, Project Manager Coordinator, supportato da Rosanna Nota,   che operano su tutta Italia, isole comprese, con visite pianificate su un panel selezionato di punti vendita tra cui:  Media Market, Euronics, Unieuro, Trony ed Expert.

Accanto a queste attività, si articolano poi altri progetti tattici quali: l’installazione dei demo device in occasione del lancio del nuovo Surface Book2, il posizionamento di materiale POP specifico in occasione di campagne promozionali (Back to School, Natale, Black Friday) ed altre attività di promoting.

Inoltre Pardgroup supporta Microsoft anche nella realizzazione e movimentazione di materiali POP, shop in shop e display, mettendo a disposizione parte dei 10 hub presenti sul territorio nazionale per lo stoccaggio.

Nell’ottica di supportare Microsoft nello sviluppo di una customer experience sempre più completa e innovativa per l’utente finale, Pardgroup eroga una serie di servizi customizzati, quali:  project management declinato per le varie LOB Microsoft,  produzione e allestimento di aree espositive, attività in-store (refilling, monitoraggio e visibilità del brand, …),  promozione deI prodotto nel punto vendita e alla logistica.

 

Bose sistemi audio altoparlanti diffusori installazioni Pardgroup

Case history BOSE | Retail e IT Services Pardgroup insieme per BOSE

Bose | Better Sound Through Research è l’azienda privata americana specializzata nella produzione di altoparlanti e sistemi audio da sempre dedita alla ricerca e all’eccellenza. L’approccio di Bose per un suono migliore è stato fin dalla sua fondazione, nel 1964, quello da un lato di inventare nuove tecnologie che fossero veramente utili alle persone, dall’altro di generare una cultura in cui innovazione e lavoro di squadra fossero al primo posto. Proprio in questa ottica, a inizio anno, Bose ha intrapreso, a livello Europa, una nuova sfida: accompagnare la vendita dei prodotti Bose con un servizio Premium in linea con l’alta qualità dei sistemi audio. Come partner per questo servizio Bose ha scelto Pardgroup. Le divisioni Retail e Business Intelligence hanno così organizzato tutte le attività a supporto degli store Bose a livello europeo. Dal 15 settembre, ogni mono-marca ha affiancato, alla vendita di un sistema audio, la possibilità di offrire un servizio Premium che comprendesse: l’installazione del prodotto direttamente a casa del Cliente, con tecnici specializzati e certificati Bose e la spiegazione delle funzionalità in tutte le sue sfaccettature e potenzialità, oltre a prevedere una verifica finale del grado di soddisfazione della Clientela.

Non esisteva fino a questo momento, un’offerta di servizio al cliente privato analoga. Al completamento della fase di acquisto nei negozi Bose, segue il servizio di installazione eseguito completamente da un’agenzia esterna. Pardgroup si è occupata di tutta l’organizzazione dei tecnici formati da Bose su tutti i principali paesi europei: Italia, Francia, Inghilterra, Irlanda, Svezia, Olanda, Belgio, Austria e Polonia.

Grazie alla piattaforma software ideata, progettata e messa a punto dal Team di specialisti IT di Pardgroup, oggi Bose è in grado offrire ai propri Clienti un servizio Premium, tenendo traccia in modo capillare di tutti coloro che aderiscono a questa iniziativa, degli store e dei prodotti coinvolti. Direttamente dai tablet interni al punto vendita, seguendo tutte le policy di privacy e sicurezza, i referenti Bose possono creare l’anagrafica Cliente, fare l’upload della ricevuta e definire, secondo il tipo di prodotto acquistato, il livello di servizio Premium scelto, oltre a verificare in tempo reale l’agenda degli installatori a livello UE per fissare l’appuntamento con il Cliente. A seguire, gli installatori specializzati nei prodotti Bose confermano direttamente al Cliente data, ora e luogo di installazione del sistema audio acquistato.

Pardgroup gestisce in modo autonomo e capillare il progetto a livello europeo; poi in ogni Paese c’è un contractor locale formato e specializzato direttamente da Bose ma dipendente Pardgroup che gestisce gli installatori.

A seguire, a servizio concluso, viene suggerita al Cliente l’adesione a un sondaggio di qualità, via email o telefonicamente dal Responsabile dello store Bose dove è stato acquistato il prodotto, a garanzia della qualità del servizio Premium scelto. Un feedback fondamentale per verificare e mantenere sempre il servizio a livello Premium: un requisito indispensabile e atteso dalla clientela da un brand come Bose.

Bose consolida così l’immagine top di gamma dei propri sistemi audio aggiungendo anche un plus ai Clienti con un servizio di installazione e assistenza di alta qualità. Grazie a questa piattaforma, inoltre, l’azienda è in grado di monitorare il fatturato complessivo e dei singoli store, a livello Europa.

La partnership tra Bose e Pardgroup è davvero un esempio di sinergia di successo. Pardgroup è oggi in grado di rispondere in modo continuativo e capillare sul territorio, a livello Europa, a qualsiasi tipo di installazione, grazie a una rete di professionisti interni. Questo modello potrebbe trovare applicazione a qualsiasi prodotto che richieda una installazione di qualità o competenze specifiche per il funzionamento oppure semplicemente ad articoli top di gamma che necessitino di un servizio di altrettanto valore e una installazione capillare su tutti i principali paesi europei (Italia, Francia, Inghilterra, Irlanda, Svezia, Olanda, Belgio, Austria e Polonia).

Ti interessa sviluppare un servizio di installazione a domicilio a tappeto a livello UE? Contatta Pardgroup

Guarda anche il sito web PardSW, la Software House nata per il Field Marketing e cresciuta per fornire soluzioni IT costruite intorno ai suoi clienti

 

Evento lancio DJI per il nuovo drone Mavic Air

L’Evento lancio del nuovo DJI Mavic Air si è tenuto in Italia, a Milano, presso Aldo Coppola Spaces e Prime Time Loft. Espressamente rivolto ai distributori, l’appuntamento si svolto lo scorso 26 gennaio: una prima sessione plenaria di presentazione da parte di Attiva SpA, distributore ufficiale del brand DJI a livello nazionale, e illustrazione video girata da Stefano Orsi, Direttore tecnico DronEzine, ospite speciale della giornata.

A seguire un’emozionante indoor flight experience ha dimostrato a tutti gli invitati le potenzialità del nuovo drone  DJI Mavic Air, già presente sugli scaffali della GDS. 

Il grande riscontro del nuovo prodotto DJI è stato supportato anche dalla splendida location, accoglienza e l’organizzazione di tutto l’evento per cui Attiva si è avvalsa delle Divisioni Promo&Eventi e Comunicazione di Pardgroup.

Guarda il video

Vuoi organizzare un lancio di prodotto o un evento aziendale? Contatta i professionisti del Team Pardgroup

 

Fitbit e Pardgroup: connubio vincente nel mercato fitness band e smartwatch

Fitbit è la società americana conosciuta over wilde per aver lanciato tracciatori di attività indossabili e wireless.

Nel 2007, i fondatori, James Park ed Eric Friedman, si resero conto che sensori e tecnologia wireless avevano raggiunto un livello tale da poter offrire esperienze straordinarie nell’ambito del fitness e della salute. Da questa intuizione nasce un prodotto da indossare – il primo di questi è stato Fitbit Tracker – che ha rivoluzionato il modo di concepire l’attività fisica.

Questi dispositivi sono nati, infatti, con l’obiettivo di aiutare l’utente a trovare uno stile di vita più sano registrando i principali parametri personali.

Tramite l’App Fitbit –  appositamente progettata per completare l’esperienza con il device fisico (il tracker) – l’utente è in grado di tenere costantemente monitorati i propri parametri (attività fisica a risposo, l’allenamento, il sonno, l’alimentazione e il peso ogni giorno), accedendo in qualunque momento alle proprie statistiche presenti e passate. Creando semplicemente un account personale su Fitbit.com e la relativa APP è così possibile avere sempre disponibili le proprie performance/statistiche che rimangono memorizzata per sempre.

Non solo. Oltre ai tracker Fitbit e alla relativa APP, Fitbit offre anche la possibilità di partecipare attivamente a una Community e condividere immagini e statistiche con amici e follower su qualsiasi social network o tramite e-mail e SMS. Fitbit è accessibile da oltre 200 tipologie di telefoni, tra cui Android, iOS e Windows, più di qualsiasi altro tracker, permettendo di collegarsi, condividere dati e sfidare amici.

I primi feedback dal mercato sono entusiasmanti. Nel 2015, la Country EU Fitbit, con sede a Dublino, si rese conto di quanto fosse importante cavalcare il successo e ampliare la visibilità delle fitness band espandendosi nel Sud Europa: Spagna, Portogallo e Italia.

L’esigenza era far conoscere a tappeto i tracker Fitbit e le sue potenzialità. Come partner per la sua espansione in Italia, Fitbit ha scelto Pardgroup.

Il Giovanni Bergamaschi, Regional Director di Fitbit, aveva la necessità di creare un Team affiatato che agisse sul territorio capillarmente e coordinasse tutte le azioni sui punti vendita in Italia.

La field force dedicata Pardgroup, capitanata dalla Trade Manager Alexa Bisi, figura condivisa tra Fitbit e Pardgroup, è un team, giovane e affiatato, che ha veicolato, curato e promosso i prodotti Fitbit su punti vendita presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale. Oltre a tutta la parte di visual merchandising, i Brand Ambassador di Pardgroup (tutto personale interno e dedicato) verificano la presenza del prodotto Fitbit in-store e si occupano della formazione degli addetti vendita. Un ottimo esempio di collaborazione vincente non solo tra l’azienda (Fitbit Pardgroup) e il negozio, ma anche tra la field force Pardgroup e Fitbit.

L’obiettivo iniziale (2015-2016) di penetrare il mercato Sud Europa facendo conoscere il brand nel Retail ha subito un’evoluzione strategica nell’ultimo anno portando Fitbit, ormai leader di mercato nel settore delle fitness band, a entrare nel settore degli smartwatch con Fitbit Ionic.

La tattica per il 2018, per aumentare il market share degli smartwatch, si conferma la stessa: farsi conoscere capillarmente su ogni punto vendita supportati dalla field force Pardgroup in grado di verificare la presenza del prodotto in store e il suo posizionamento, la cura dei display e di tutto il materiale pop, e svolgere anche l’attività di rilevazione ovvero di mappatura dei dispositivi presenti in-store e delle iniziative promozionali.

Altro importante obiettivo per il 2018 consolidare la presenza nelle fitness band, rafforzando l’azione di formazione, che ha distinto e ha fatto sì che i tracker Fitbit fossero riconosciuti e diventassero un punto di riferimento sul mercato. Formazioni centralizzate o collettive o staff meeting, eventi di lancio per supportare giornalisti e retailer nell’attivazione dei prodotti: tutte attività svolte dalla field force Pardgroup, a volte supportata anche dal team promoter nelle campagne (come è stato per la Festa della mamma o Natale).

Non solo. Fitbit punta a incrementare la propria community, già oggi la più estesa con oltre 11milioni di utenti e a incentivare l’upgrade dai semplici tracker ai nuovi smartwatch.

La mission di fondo è sempre la stessa: Fitbit e i suoi Brand Ambassador vogliono essere friendly e sempre più ‘vicini’ alle persone in ogni momento della loro giornata, con suggerimenti personalizzati per motivare e aiutare a condurre una vita più sana. E tutto il Team Pardgroup si è dimostrato flessibile e sempre reattivo a rispondere alle esigenze Fitbit.

Guarda il video dedicato all’attività Fitbit-Pardgroup 2017

Vuoi saperne di più? Contatta Pardgroup