Pambianco pardgroup fashion luxury summit web

23° Fashion & Luxury Summit Pambianco – Deutsche Bank

Si è svolto mercoledì scorso il 23°  Fashion & Luxury Summit Pambianco – Deutsche Bank , il tanto atteso appuntamento dedicato ai trend di questi settori. Tanti e noti i Brand partecipanti che si sono confrontati, a Palazzo Mezzanotte a Milano, sul tema di quest’anno ‘DALLA MANIFATTURA ALLO STORE DEL FUTURO – Le grandi sfide della moda italiana‘. Vediamo in breve cosa è emerso…

Dallo scenario introdotto da Flavio Valeri, Chief Country Officer Italia Deutsche Bank, dopo due anni di stagnazione, si registra una crescita. Nella ricerca condotta su 110 aziende italiane, per un fatturato complessivo di 42 miliardi di euro, la manifattura italiana si conferma leader mondiale. I brand del Lusso nazionali continuano ad avere influenza internazionale perché si dimostrano sempre competitivi in un mercato decisamente difficile ma positivo. Se il trend del settore non lusso segna un tasso di crescita del + 4.8% (fascia bassa, media e premium), il Lusso raggiunge + 6.4% (periodo di riferimento triennio 2014-17). Le aziende italiane delle altre fasce dimostrano così meno forza competitiva (pur giocando sul made in Italy, ma non sul Lusso), in un mercato potenzialmente più grande, ma che in realtà muove meno fatturati, oltre a essere soggette alla concorrenza dei big player mondiali.

Nota molto importante  che emerge dalla ricerca è che  la distribuzione sarà sempre più multi-channel.  Si registreranno sicuramente ulteriori assestamenti dei canali ma non si prevedono stravolgimenti. Confermate anche la crescita continua dell’e-commerce, il calo dei wholesale, la lenta crescita del Retail diretto e soprattutto si segnala la continua nascita di formule blended.

La sfida attuale della Moda, tra heritage e futuro, tra manifattura e mercati multi-channel, si conferma così cuore pulsante dell’economia che  sembra aver ritrovato il suo splendore:  il 2018 chiuderà con un incremento dell’8% a livello globale.

Vuoi saperne di più su quanto detto al Summit? Continua a seguirci, stay tuned!

This post is also available in English Français Deutsch Español